Cosa fare e non fare con le orecchie

Cosa fare e non fare con le orecchie

 Si sono tenuti a imbattersi in una guida sanitaria che ti dice cosa si può fare e non può fare con varie parti del vostro corpo. Passerete il tempo e la lettura di sforzo sulle varie diete, esercitazioni ed altre cose relative al vostro corpo nelle parti e nell’insieme. L’hai mai fatto per le orecchie? In caso contrario, ecco un elenco dettagliato di ciò che si può e non può fare con quelle orecchie:

Quello che si può

Quando si tratta di pulizia o la cura per quelle orecchie, ecco cosa si può fare:

  • Tirare il lobi delicatamente e inclinare la testa verso il lato, per cercare di rilasciare l’acqua bloccata in o solo l’orecchio bloccato. Nuotare o anche cavalcare il tunnel può causare le orecchie a sentirsi bloccati. Durante il decollo e atterrando in un aereo, uno avverte la pressione nelle loro orecchie e questo può provocare un certo dolore dell’orecchio o blocchetto dell’orecchio anche.
  • Si può muovere delicatamente l’orecchio esterno con il mignolo senza conficcarlo all’interno, per aiutarvi a rilasciare un orecchio bloccato.
  • Se la vostra cera dell’orecchio sta sporgendosi fuori, potete tirarla delicatamente fuori senza attaccare qualcosa nell’orecchio.
  • Utilizzare gocce auricolari prescritte dal medico, su base regolare per mantenere quella cera orecchio fuori strada
  • Spostare le ganasce aprendo e chiudendo la bocca un certo numero di volte, per aiutarvi a rimuovere l’acqua bloccata o a rilasciare la pressione dell’orecchio bloccato
  • Premere delicatamente contro le orecchie e rilasciarlo per aiutare a rilasciare la pressione o il blocco
  • Utilizzare i tappi per le orecchie quando si va nuoto

Quello che non si può

Qui ci sono alcune cose che si dovrebbe evitare di fare con le orecchie

  • Utilizzare un Q-Tip per pulire tutta l’acqua o sporcizia o anche la cera dell’orecchio, su base regolare
  • Utilizzare qualcosa di duro o tagliente per arrivare a quella cera orecchio bloccato all’interno
  • Utilizzare gocce auricolari non prescritte dal medico
  • Cercare di ottenere l’acqua fuori mettendo il dito dentro e scuotendo l’orecchio vigorosamente, molte volte
  • Usare i tappi per le orecchie quando c’è già acqua all’interno dell’orecchio. Quando si ricorda di utilizzare le spine dopo pochi minuti in acqua, l’acqua è già lì dentro e le spine possono spingerli e bloccarli all’interno.

Malgrado tutto questo, se stiate soffrendo dalla perdita dell’udito che sta interessando la vostra vita quotidiana, potete ottenere sempre l’aiuto da Calminax. Tuttavia, per saperne di più su Calminax, consultare il medico e quindi utilizzare questo prodotto.